Cerca
  • VOCE alla Radio

Alessio Quaresima Escobar



Figlio d’arte, è il pronipote del M° Amedeo Escobar, compositore della celebre canzone “Granada” nonché amico e collega di illustri compositori come Puccini, Strawinsky, Mascagni, Zandonai, Pizzetti e molti altri. Entra giovanissimo a far parte dei “Pueri Cantores” del coro della “Cappella Musicale Pontificia Sistina” diretta dal M° Mons. Domenico Bartolucci, dove inizia lo studio del canto. In seguito inizia lo studio del pianoforte ed entra nella classe del M° Carla Giudici al Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode. Si è perfezionato, in seguito, con il M° Rodolfo Caporali, con il quale ha arricchito la sua formazione artistica. Vincitore del concorso, ha ottenuto la qualifica professionale per “Maestro collaboratore sostituto” al Teatro Lirico Sperimentale A. Belli di Spoleto. Successivamente si diploma brillantemente in canto lirico al Conservatorio di Musica “G. Briccialdi” di Terni., sotto la guida del contralto Mirella Caponetti.


Gli viene assegnato il prestigioso Premio Internazionale Medaglia d’Oro “Maison des Artistes” come “Baritono dalle elevate qualità tecniche ed interpretative”, il Premio viene assegnato a personaggi riconosciuti autorevoli nel mondo della cultura, dell’arte, della medicina, che contribuiscono alla crescita del mondo civile e sociale. E’ stato premiato in concorsi nazionali ed internazionali, “Premio Verismo” al Concorso Internazionale di Musica Sacra di Volta Mantovana, Premio “Tito Schipa” di Ostuni etc. Si è esibito in alcuni fra i più famosi teatri e sale da concerto del mondo come la Carnegie Hall di New York, la Hamarikyu Asahi Hall di Tokyo, Parco della Musica di Roma, l’Auditorium della Conciliazione di Roma, il Teatro dell’ Opera di Roma, il Teatro Valle di Roma, il Teatro Comunale di Bologna, il Teatro Antico di Taormina per prestigiose istituzioni musicali a fianco di nomi illustri del panorama lirico internazionale quali Katia Ricciarelli, Giovanna Casolla, Maria Dragoni, Adriana Morelli, Piero Giuliacci e molti altri. Si è perfezionato all’ Academia Musicale Pro Mundo Uno, all’Accademia Musicale Ottorino Respighi, all' Ars Academy ed alla Scicli International Music Academy. E’ stato più volte ospite ai festival di musica contemporanea di Nuova Consonanza. Si è esibito numerose volte in televisione e per la Radio Vaticana. Partecipa stabilmente come membro di giuria, in numerosi Concorsi Internazionali di musica (“Ibla Grand Prize”, “Bartòk-Kabalevsky-Prokofiev” di Radford USA, “Vincenzo Bellini” di Ragusa e altri) a fianco di eminenti esponenti del panorama musicale internazionali, come il M° Abbado e molti altri. È stato più volte trasmesso in TV mondovisione. Ha inciso recentemente la “Messa di Gloria” di P. Mascagni per la casa discografica Emme Record Label e l’Opera Progressive Rock “Jekyll and Hyde” dei Reversal Symmetry. La pandemia del 2020 ha improvvisamente interrotto le varie tournée, dove si sarebbe dovuto esibire nella Prima Americana del recentemente ritrovato “Requiem” di Ruggero Leoncavallo a Caracas con l’Orquesta Sinfónica Simón Bolívar, e in vari concerti tra cui alla Carnegie Hall in New York, in Tunisia, Belgio, Giappone e Ukraina. Il prossimo 30 Giugno si esibirà nel Requiem di Mozart, il concerto sarà dedicato alle vittime del COVID-19 di tutto il mondo, la ripresa streaming sarà trasmessa sul canale Classico.TV. Successivamente sarà nella cittadina di Pergola (PU) nelle Marche, dove sarà ospite d’onore della Banda Cittadina Amedeo Escobar, quale suo discendente.